This is a Draft
HomeItalyPolitics


Dobbiamo parlare... Stiamo ancora insieme?
Osservazione sul concetto di cittadinanza.
10 Days ago
Media Credits: Alexandre Debiève 

Tutti gli adulti si saranno trovati. prima o poi, in una situazione familiare, o di coppia, che si trascina nel tempo senza più particolare magia, coesione di spirito e comuni obbiettivi.

È il caso di alcune coppie che, smarrita l'energia iniziale del rapporto - o magari per garantire ai figli un nucleo familiare minimo ma funzionale - insistono senza più troppe pretese in un rapporto grigio, astenico.

È anche il caso di molti figli che ormai adulti continuano a vivere in casa coi genitori - che di per sé non è un concetto per nulla sbagliato, se l'ecologia di quella casa è strutturata per portare avanti un antichissimo, validissimo e condiviso discorso di mutua assistenza multigenerazionale.
Ma una simile condizione di "decadute condizioni di ingaggio e relazione" è oggi chiaramente percepibile e osservabile in quel nucleo - simile ma superiore alla coppia e alla famiglia - che è lo Stato - in particolar modo occidentale.

Specialmente a partire dai trent'anni in poi, molti prendono parzialmente coscienza di quanto il rapporto e con il proprio Stato e la convivenza con esso, in esso,

Occorrono spesso tempo e grande capacità di rassegnazione per convincersi che un rapporto sia di fatto esaurito o addirittura che lo stesso rapporto si sia tramutato in una vera e propria trappola, odiosa e pericolosa.
ALESSANDRO MAVILIO




WORK IN PROGRESS / TESTING CONTENTS
1721087608.6521